Formazione Specialistica per l’accompagnamento ai giovani NEET

Programmatore Java

Web Developer Junior

Mobile
Developer

Data
Scientist

Visualizza i nostri corsi

Accresci le tue competenze

Avviso per il reclutamento e la selezione di Giovani Programmatori e Sviluppatori nel settore ICT (Information Comunication Tecnology) nell’ambito del PON (Programma Operativo Nazionale) IOG (Iniziativa Occupazione Giovani). misure 2.A e 1.C.

Il Progetto

“THE BRIDGE: UN PONTE PER L’INSERIMENTO DEI GIOVANI NEET NEL MONDO DELL’ICT” Approvato
dall’ANPAL con Decreto direttoriale n. 23.

Relativamente alla Misura 2.A:
1. Formazione mirata all’inserimento lavorativo di 200 ore
2. Validazione e Certificazione delle competenze acquisite in ingresso per scegliere uno dei quattro
percorsi formativi
Relativamente alla Misura 1.C:
1. Orientamento specialistico di 4 ore per scegliere e conseguire la certificazione delle competenze acquisite nella misura 2.A
2. Accompagnamento all’inserimento lavorativo

Giovani NEET (Not in Education, Employment or Training), che hanno aderito al Programma Iniziativa
Occupazione Giovani e che:

  • abbiano un’età compresa tra i 18 e i 29 anni
  • non frequentino un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari) o di formazione
  • non siano inseriti in tirocini curriculari e/o extracurriculari o in altre misure del PON IOG
  • siano disoccupati ai sensi dell’articolo 19, comma 1 e successivi del D.Lgs. 150/2015 del 14 settembre 2015
  • abbiano residenza sul territorio nazionale
  • sottoscrizione del Patto di Servizio presso un Centro per l’impiego o sul portale MyAnpal
  • facilitare il trasferimento di conoscenze e competenze sull’utilizzo di metodologie, tecniche, strumenti nell’ambito delle piattaforme digitali e dei sistemi informatici-informativi, dello sviluppo delle principali applicazioni informatiche e dei Programmi ICT
  • fornire conoscenze approfondite dei più diffusi linguaggi di programmazione, delle principali regole della programmazione strutturata, delle diverse tipologie di applicazioni software e dei principali sistemi operativi
  • sviluppare le competenze grafiche e tecniche per determinare e verificare il livello di accessibilità e usabilità dei programmi
  1. Formazione specialistica
  2. Attestazione delle competenze acquisite in seguito al percorso formativo
  3. Certificazione ICT universalmente riconosciute nel settore
  4. Inserimento lavorativo del giovane mediante la stipula di una delle seguenti tipologie contrattuali:
    a. contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione
    b. contratto a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, la cui durata sia
    inizialmente prevista per un periodo pari o superiore a 6 mesi o inferiore purché rinnovato
    c. contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere
  1. Colloqui individuali e di gruppo per verificare l’esistenza dei requisiti dei candidati e la reale
    motivazione a partecipare al progetto formativo
  2. Test strutturato a risposta multipla per la pre-verifica delle competenze informatiche-digitali
  3. A parità di punteggio saranno ammessi al corso i candidati che avranno età anagrafica maggiore, ad
    ulteriore parità saranno privilegiate le donne
  • Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea
  • Conoscenza della lingua italiana di livello B2 del portafoglio europeo per i candidati non madrelingua
  • Competenza informatica almeno a livello di ECDL

Le attività di reclutamento, selezione ed orientamento coinvolgeranno 12 candidati per ciascuno dei
25 corsi che saranno attivati.

Partners dell’ “A.T.S. I.S.MA.CO. s.r.l.”
• Istituto Superiore di Management e Consulting s.r.l
• Advanced Institute for the Technology and Human resource – Aitech s.r.l
• Euromadonie s.c.a r.l
• Scuola Superiore di Amministrazione Aziendale dell’Università di Torino – SAA s.c.a r.l
• Superelectric s.r.l
• E Solution group s.r.l

Durante il periodo di emergenza COVID-19, tutti i corsi saranno erogati in modalità a distanza, on-line in videoconferenza con il docente e gli altri partecipanti